Azioni Mediaset, comprarle o lasciar perdere? I consigli degli esperti

0
261
mediaset

Le azioni Mediaset sono o non sono da comprare? La trimestrale della società è stata diffusa soltanto qualche giorno fa, ma ha comunque dato un segnale chiaro ed inequivocabile della situazione attuale: il crollo della quotazione sulla Borsa Italiana è sintomo di come in casa Mediaset non si stia respirando aria buona.

Da inizio anno fino al rilascio della trimestrale, le azioni del gruppo televisivo italiano non hanno generato risultati così strabilianti, per non parlare del bilancio 2016 che si è aggiudicato il titolo di “peggior bilancio della storia di Mediaset”.

Alla luce di tutto ciò il titolo azionario ha subito un ulteriore ribasso portandosi a quota 3.68 euro (e pensare che a fine 2016, pur essendo in calo già da allora, era a 4.11 euro!). Anche per questo la domanda che molti si pongono è la seguente: conviene comprare azioni Mediaset o è meglio vendere tutto dato che, dopo questo primo rapporto 2017, la quotazione è di fatto crollata come poche volte nella storia aziendale?

Comprare azioni Mediaset: le considerazioni degli analisti

Per provare a rispondere a questo dubbio abbiamo pensato bene di “darci in pasto” a quelle che sono le considerazioni dei più autorevoli analisti del settore.

Secondo Equita Sim, che nella sessione del 10 maggio ha scelto di confermare il rating sul titolo a Hold e un prezzo obiettivo a 4.10 euro, ci sarebbero margini per dare fiducia al Biscione. Dello stesso avviso Goldman Sachs, secondo cui le azioni Mediaset sarebbero da comprare perché per quanto le raccomandazioni non siano delle più promettenti, il target price risulta comunque buono se si pensa ai livelli di scambio correnti.

Positività anche da Morgan Stanley, i cui analisti hanno alzato il tiro nei confronti delle azioni Mediaset. Morgan Stanley ha scelto quindi di confermare il rating Equalweight ma di rivedere al tempo stesso il prezzo obiettivo sul titolo, passandolo da 3.6 a 3.8 euro per azione.

Per quanto riguarda S&P Global MI, i suoi analisti hanno ribadito un rating Hold e un target price rialzato in questo caso da 3.7 a 3.9 euro. Il punto di sintesi è quindi molto chiaro: non comprare azioni Mediaset, ma se le si hanno già in possesso meglio mantenerle. Di tutt’altro avviso Exane, che per quanto abbia confermato la raccomandazione neutrale ha comunque provveduto ad abbassare il prezzo obiettivo da 3.6 a 3.5 euro per azione.

Mediobanca infine ha confermato il target price a 4.20 euro così come la raccomandazione Neutral su Mediaset. La situazione quindi è in chiaroscuro, ma tirando le somme si può dire che è meglio non comprare e né vendere, quanto detenere le azioni eventualmente già in proprio possesso.

LEAVE A REPLY