Azioni Apple, analisi tecnica al 12 marzo 2019

0
Azioni Apple, analisi tecnica al 12 marzo 2019

Analizzando il grafico weekly della azioni Apple per mezzo di candele classiche possiamo osservare la tendenza rialzista che le quotazioni hanno cavalcato dal 2016 fino alla fine del 2018, partendo da area 90,00$ circa ed arrivando fino a quota 235,00$ circa con un buona performance positiva. Nella prima parte di quest’anno il titolo, in linea con il mercato è sceso andando a rompere tutte le medie mobili esponenziali. Successivamente il titolo è rimbalzato andando a ritestare (dal basso verso l’alto) tutte le medie mobili che fungono da resistenza.

Il titolo Apple è disponibile sulla piattaforma di trading 24Option.

Azioni Apple, analisi tecnica al 12 marzo 2019

Analizzando il grafico daily del titolo americano, leader nel settore della telefonia, osserviamo come il titolo fatica a salire. Notiamo, inoltre, una divergenza ribassista sull’indicatore commodity channel index. I volumi, inoltre, in salita sono abbastanza bassi. La forza dell’ADX è piatta.

Azioni Apple, cosa aspettarsi per il futuro?

A nostro avviso solo un ritorno deciso, netto e definitivo dei prezzi sopra le medie mobili esponenziali potrebbe far riprendere le quotazioni a salire nelle prossime settimane in linea con la propria tendenza di fondo. Ciascun trader/investitore deciderà se, come e quando operare sul tale azione facendo attenzione all’uso degli stop loss.

Le valutazioni evidenziate in questo articolo non vogliono essere un invito all’investimento, bensì solo analisi tecniche da valutare per possibili operazioni di trading/investimento.