Azioni Microsoft, nuovi record!

0
Azioni Microsoft, nuovi record!

Nella nostra precedente analisi tecnica del 10 settembre 2019 sulle azioni Microsoft evidenziavamo a tutti i nostri lettori l’interessantissima tendenza rialzista di lungo periodo che i prezzi del titolo stanno percorrendo dal lontano 2009. Tale trend bullish ha permesso alle quotazioni di far registrare nel corso di questi anni di contrattazione una performance del 600%. Avevamo aggiunto che i prezzi il giorno 27 ottobre 2017 dopo aver aperto in forte gap up e con volumi in forte aumento (cerchio arancione) avevano fornito un chiaro segnale di forza che ha portato i prezzi a guadagnare nel giro di meno di un anno di contrattazione quasi il 40%. Avevamo concluso dicendo che, a nostro parere, nel medio termine i prezzi dell’azione Microsoft sarebbero potuti continuare a muoversi verso l’alto con conseguente apprezzamento delle quotazioni. Pertanto, vista anche la forza del mercato americano sarebbe stato preferibile intraprendere operazioni long facendo attenzione al money management.

Le azioni Microsoft sono disponibii sulla piattaforma di trading 24Option.

Azioni Microsoft, nuovi record!

Cosa è successo successivamente? I prezzi delle azioni Microsoft, come ci aspettavamo, sono continuate a salire raggiungendo nuovi massimi storici. Le quotazioni dalla nostra precedene analisi sono passati da area 109 dollari circa ad area 120 dollari circa.

Azioni Microsoft, quale futuro?

A nostro parere, le quotazioni delle azioni Microsoft potrebbero continuare a salire anche nelle prossime settimane. L’azione, infatti, per il momento non accenna a voler arrestare la propria grande corsa al rialzo. Infine, ricordiamo che un titolo che è salito molto è più probabile che prosegua il suo trend rialzista piuttosto che lo inverta.

Le valutazioni evidenziate in questo articolo non vogliono essere un invito all’investimento, bensì solo analisi tecniche da valutare per possibili operazioni di trading/investimento.