Azioni Poste Italiane, breakout con volumi in aumento

0
Azioni Poste Italiane, breakout con volumi in aumento

Analizzando il grafico weekly delle azioni Poste Italiane per mezzo di candele cumulate heikin ashi possiamo osservare come il titolo è privo di una forte direzionalità. Le quotazioni infatti sono molto volatili e si sono mosse sostanzialmente in un trend laterale molto ampio. Infatti le quotazioni dopo aver raggiunto il bottom di mercato in area 4,98€ (freccia viola) ha fatto registrare una significativa performance positiva di circa il 40%. Notiamo, inoltre, che durante la fase laterale il titolo ha fatto registrare volumi molto bassi, quasi sempre sotto la media. In questo momento i prezzi si trovano al di sopra di tutte le medie mobili esponenziali.

Azioni Poste Italiane, breakout con volumi in aumento

Analizzando il titolo attraverso un grafico daily con candele classiche possiamo osservare come le quotazioni del titolo Poste Italiane il giorno 15 dicembre 2017 (freccia blu) facendo registrare volumi in aumento (cerchio arancione) ha chiuso la giornata di contrattazione con un rialzo di circa 4 punti percentuali. Da qui l’azione si è mossa verso l’alto guadagnando oltre il 10%. Inoltre, nella scorsa giornata di contrattazione le quotazioni hanno fatto registrare ancora volumi in aumento segno di un interessamento al titolo da parte di investitori istituzionali.

Cosa aspettarsi per il futuro? A nostro avviso, le quotazioni delle azioni Poste Italiane potranno continuare a muoversi verso l’alto ma il rialzo sarà lento e graduale. L’azione sarà condizionata anche dall’andamento del nostro indice Ftse Mib il quale se farà registrare nuovi massimi trascinerà con sé molti titoli. Osserviamo, infine, come i nostri indicatori sono tutti in area positiva.

Nel momento in cui scriviamo l’azione Poste Italiane batte quota 6,744€.

Le valutazioni evidenziate in questo articolo non vogliono essere un invito all’investimento, bensì solo analisi tecniche da valutare per possibili operazioni di trading/investimento.