Criptovalute Ada, Eos, Neo e Iota: analisi tecnica 8 marzo

0
08032018 ADA USD orario

Qui di seguito riportiamo le analisi tecniche su quattro criptovalute che hanno visto un notevole incremento di capitalizzazione nella classifica delle maggiori criptovalute. La giornata odierna è caratterizzata da un tentativo di recupero sul ribasso registratosi ieri, a seguito probabilmente di una notizia riguardante l’attacco hacker verso la piattaforma exchange Binance.

ADA / USD
Su base oraria, dopo la rottura del supporto statico posto in area 0,28$ (linea blu orizzontale) il cambio Cardano Dollaro ha accelerato al ribasso con volumi in aumento (cerchio arancione) segnale di forte debolezza da parte della criptovaluta. I prezzi, inoltre, hanno provato più volte a riportarsi al di sopra della media mobile esponenziale a 20 periodi (frecce viola). Tuttavia le quotazioni sono state costantemente respinte verso il basso. A nostro avviso il cross per il momento non fornisce cenni di inversione.

NEO / USD
Su base oraria i prezzi hanno braekkato al ribasso con volumi in aumento il supporto dinamico ascendente che avevamo individuato (trendline viola) nella precedente analisi. Successivamente i prezzi hanno ritestato in maniera chirurgica tale supporto compiendo un preciso pullback (freccia arancione). Nel brevissimo termine, dunque, peggiora il quadro tecnico del cross.

EOS / USD
Il supporto statico in area 6,80$ (linea blu orizzontale) che avevamo individuato nella precedente analisi è stato rotto al ribasso definitivamente e con forti volumi (cerchio viola). A questo punto non sono escluse discese fino ad area 5,70$. Le quotazioni in questo momento stanno cercando di attraversare al rialzo l’EMA a 20 periodi. I nostri indicatori, infine, sono quasi tutti in area negativa.

IOT / USD
Stesso discorso per il cambio Iota Dollaro: le quotazioni hanno violato al ribasso definitivamente e con forti volumi il supporto statico posto in area 1,55$ fornendo un chiaro segnale di debolezza di brevissimo termine. Tale livello successivamente è stato ritestato in maniera chirurgica formando un millimetrico pullback (freccia viola). Anche in questo caso abbiamo un peggioramento di brevissimo termine sul cross.

Un momento che si presenta maggiormente favorevole ai ribassisti, più che ai rialzisti, ma non è detto che questa situazione non possa cambiare nelle prossime ore. Per operare al ribasso, così come al rialzo, sulle criptovalute, si può utilizzare una piattaforma di trading CFD.