Quotazione Ethereum Dollaro, prosegue il trend ribassista

0
Cambio Ethereum Dollaro, prosegue il trend ribassista

Nella nostra precedente analisi tecnica del 05 marzo 2018 sul cambio Ethereum Dollaro avevamo evidenziato attraverso un grafico orario ai nostri lettori come la criptovaluta si è mossa nei confronti del dollaro in un trend laterale con volumi molto bassi segno di uno scarso interessamento temporaneo da parte del mercato. Avevamo segnalato, inoltre, che le quotazioni sempre su base oraria avevano fatto registrare un triplo minimo sul supporto statico posto in area 794,60$ circa (linea blu orizzontale). Avevamo concluso dicendo che fin quando i prezzi si manterranno al di sopra di area 794,60$ non ci saranno forti discese. Quando scrivevamo tutto ciò eravamo a quota 862,88$.

Cambio Ethereum Dollaro, prosegue il trend ribassista

Cosa è successo successivamente? Il cambio Ethereum Dollaro ha breakkato al ribasso l’area che avevamo individuato di 794,60$, successivamente pullbakkata (freccia arancione), facendo scivolare le quotazioni fino ad area 640,00$. Ancora un segnale di debolezza, dunque, di brevissimo termine da parte della criptovaluta. In questo momento i prezzi si trovano su un altro triplo minimo di breve. Un eventuale breakdown riproietterebbe il cambio verso area 6,40$.

Cosa aspettarsi per il futuro? A nostro parere la tendenza di breve termine del cambio Ethereum Dollaro è ancora ribassista e fin quando i prezzi si manterranno al di sotto di area 900,00$ non si potrà parlare di inversione. Ricordiamo, inoltre, che i volumi si confermano bassi per cui non abbiamo pressioni ribassiste da parte del mercato ma solo prese di profitto.

Nel momento della scrittura Ethereum batte nei confronti del dollaro quota 674,00.

Ethereum è disponibile per trading al rialzo e al ribasso, sulla piattaforma Plus500.

Le valutazioni evidenziate in questo articolo non vogliono essere un invito all’investimento, bensì solo analisi tecniche da valutare per possibili operazioni di trading/investimento. Ricordiamo, inoltre, che le criptovalute sono soggette ad un’alta volatilità.