Flat Tax, Salvini conferma attuazione al Parlamento Europeo

0
Salvini parla di Flat Tax al Parlamento Europeo

Matteo Salvini conferma la volontà di attuare la Flat Tax così come promesso in campagna elettorale. Questo è quello che infatti ha ribadito alle 11:30 di questa mattina in occasione di una conferenza stampa dalla sede del Parlamento Europeo a Strasburgo. Il leader della Lega, a capo della coalizione di centro-destra che ha vinto alla somma dei punti le elezioni politiche italiane, oltre che della Flat Tax ha parlato anche di altri punti, ha anche evidenziato il proprio punto di vista secondo il quale il tetto del 3% imposto dall’Europa abbia rallentato l’economia italiana e che per tale motivo non lo rispetterà, nel caso dovesse creare problemi per le manovre.

Sempre riguardo l’Europa, Matteo Salvini si è detto convinto che la prossima conformazione del Parlamento Europeo, con le nuove elezioni tra un anno, vedrà terminare l’asse preponderante tra popolari e socialisti. Un Matteo Salvini quindi ancora diretto a cambiare l’Europa, più che prendere posizioni forti come negli anni passati, in cui si parlava di uscita dall’Europa.

Flat Tax, come reagirebbero i mercati?

Da un punto di vista finanziario, i mercati azionari aspettano possibili segnali di intesa tra coalizioni che possano garantire un governo, allo stesso tempo temendo l’eventualità di un ritorno al voto, che porterebbe maggiore incertezza.

Sarà interessante, nel caso la coalizione di centrodestra riuscisse a portare avanti il proprio progetto legato alla Flat Tax, di scoprire in che modo reagirebbero i mercati. Le forze rialziste evidenzierebbero più fiducia alla coalizione, le forze ribassiste più sfiducia nella manovra e più importanza alla solidità delle norme comunitarie.