Liquidi con Nicotina, stop alla vendita online

0
Stop alla vendita di liquido alla nicotina per sigarette elettroniche

Per i negozi online di liquidi con nicotina per le sigarette elettroniche è arrivato lo stop. Ieri, mercoledì 6 dicembre, è entrato infatti in vigore il decreto discale che ne vieta la rivendita online (per via dell’emendamento Vicari). Ne sono per questi seguiti anche super sconti di svendita totale, negli ultimi giorni, che hanno favorito numerosi acquisti, mentre i produttori dal canto loro raddoppiavano i prezzi adeguandoli a quelli presenti nei punti vendita fisici.

Tempi movimentati per gli operatori del campo delle sigarette elettroniche o e-cig (electronic cigarettes). Eppure, non tutto sembra perduto per chi ha da tempo puntato sul circuito online per offrire prodotti a basso costo per il consumatore finale. Fino alle 16 di oggi pomeriggio vi è teoricamente il tempo per la presentazione di emendamenti all’attuale legge di stabilità in cui è incluso il decreto fiscale. A tal proposito, stanno cercando di far sentire la loro voce sia associazioni di categoria, sia alcune grandi aziende del settore del tabacco, entrati anche in quello delle sigarette elettroniche.

Una soluzione intermedia che sembra circolare, è quella che vedrebbe l’obbligo di vendere online solo prodotti italiani.

La risposta certa si avrà la prossima settimana, dopo che la commissione parlamentare esaminerà gli emendamenti e deciderà quali portare al voto insieme alla legge di stabilità.

SHARE
Previous articleBitcoin, è tardi per comprare?
Next articleIPO Xiaomi, entrerà sul mercato azionario

Paolo Ferrari è laureato in Lettere ma negli anni la sua passione per il settore economico e finanziario lo ha portato a seguire ulteriori percorsi di formazione, accademica e sul campo, fino a divenire un riconosciuto esperto di strumenti finanziari, settore in cui opera e scrive dal 2009.