Tecnologia Ripple, Feetcor Technologies sarà nuovo cliente

0
Per Ripple arriva un altro importante cliente che testerà la sua tecnologia

Ripple ottiene l’ennesimo importante cliente per la propria tecnologia. Si tratta della Fleetcor Technologies, una società operante dal 1986 che fornisce carte carburante, prodotti e servizi per il pagamento della forza lavoro, che tra i propri clienti vede numerosi operatori del settore petrolifero in tutto il mondo.

Si tratta di un altro forte cliente, che ha optato per l’adozione di xRapid di Ripple, che utilizza per giunta la valuta digitale XRP. In questa partnership sarà inclusa anche la New York Cambridge Payments, acquisita dalla stessa Fleetcor appena un anno fa, già cliente di Ripple dal 2017. E proprio l‘ampio utilizzo che la Cambridge ha fatto di xCurrent, può aver portato a convincere i vertici di Fleetcor ad offrire maggiore fiducia a Ripple e persino alla sua valuta digitale.

Ripple, il punto sui test e sui nuovi clienti

Questa notizia arriva ad un mese da quella che vedeva l’adozione di xRapid da parte del fornitore di servizi telefonici IDT e da parte del fornitore di pagamenti Mercury.

A questi si aggiunge ovviamente il test di MoneyGram, come riportato in un precedente articolo.

Ancora, si aggiungono i recenti test di Cualix, una società di servizi finanziari messicana, che ha deciso anche di utilizzare gli XRP di Ripple come alternativa per le operazioni di pagamento. Proprio la Cualix ha fatto notare come xRapid aiuti effettivamente a elaborare i pagamenti diretti tra USA e Messico in modo rapido e a costo ridotto.

Gli XRP, oltre che ad essere stati resi negoziabili su exchange, sono ormai disponibili per la negoziazione al rialzo e al ribasso su piattaforme di trading online come la piattaforma Plus500.

Passando dalle società alle banche, la tecnologia blockchain di Ripple è sotto valutazione da parte della Banca Centrale Saudita, con la UAE Exchange con sede ad Abu Dhabi, la banca cinese LianLian e la sezione inglese del Banco Santander. Tutte queste grosse istituzioni stanno utilizzando xCurrent di Ripple.