Accordo dazi USA CINA: opportunità per il Trading Online?

0
L'accordo sui Dazi tra USA e Cina può offrire opportunità per il trading online

Oggi è il giorno cruciale per il nuovo accordo sui dazi tra USA e Cina. I mercati guardano con assoluto interesse e ansia i tavoli delle firme, il cui esito positivo potrebbe far schizzare le borse internazionali. Tutto ciò si potrebbe tradurre come un’opportunità per chi fa trading online, oltre che per chi investe in modo tradizionale.

Sia ieri che oggi i mercati hanno aperto in attesa, con lievi rialzi, ma tutti vicini allo zero. Ciò vuol dire che le borse sono prudenti e aspettano l’esito definitivo dell’accordo.

La fase cruciale dell’accordo sui dazi tra USA e Cina

Oggi alle 17:30 ora italiana, presso la Casa Bianca, è previsto l’accordo commerciale provvisorio. Si tratta della prima fase, in cui si predispone una tregua nell’ormai epica disputa tra USA e Cina iniziata nel 2018.

L’accordo in ballo include diverse tematiche tra cui la proprietà intellettuale, la tecnologia, i servizi finanziari. A tutto ciò si aggiungono ovviamente accordi per i prodotti alimentari e agricoli, in ingresso e uscita, per entrambi i paesi.

Trading online e investitori in fermento

Una giornata di grande attesa questa per i trader e gli investitori. L’indice di borsa S&P 500, in costante rialzo da  alcuni giorni, è risalito oggi di colpo dopo esser sceso bruscamente nella giornata di ieri. Da quota 3.282 è salito a quota 3.294 in poche ore, segnando un rialzo dello 0,42% alle ore 17 italiane.

Lo stesso vale per l’indice Nasdaq, rivolto ai titoli del settore tecnologico. Nella giornata di oggi è salito da quota 9.250 a quota 0.300 in poche ore, segnando un rialzo dello 0,48% alle ore 17 italiane.

Chi fa trading online starà attendendo con trepidazione le 17:30, orario in cui il prezzo potrebbe far segnare delle variazioni nette e che potrebbero offrire degli interessanti risultati economici. Ad esempio, aprendo posizioni al rialzo o al ribasso sugli indici statunitensi precedentemente menzionati.

La mossa di Trump per le elezioni interne

Donald Trump è passato dai giorni di impopolarità dovuti a impeachment e Iran a un giorno di possibile trionfo come quello odierno. Un accordo con la Cina giocherebbe sicuramente a suo favore, così come una distensione degli animi nei confronti dell’Iran (in cui l’aereo civile abbattuto per errore ha contribuito a far rasserenare gli iraniani stessi).

Un esito positivo dell’accordo dei dazi, unito a un rialzo delle borse, segnerebbe un punto nel tabellino di Trump.

 

Previous articleAzioni Amazon, siamo in profitto
Paolo Ferrari è laureato in Lettere ma negli anni la sua passione per il settore economico e finanziario lo ha portato a seguire ulteriori percorsi di formazione, accademica e sul campo, fino a divenire un riconosciuto esperto di strumenti finanziari, settore in cui opera e scrive dal 2009.