Home Blog Page 76

Portogallo fuori dai piani di acquisto della BCE? Il rischio è concreto

0
portogallo

Non solo il sistema finanziario italiano. Tra le preoccupazioni della Banca Centrale Europea (BCE) ci finisce anche la situazione del Portogallo, una nazione che già in passato non aveva mancato di destare qualche preoccupazione e che ora, proprio quando si riteneva fosse ritornata sulla retta via, sembra possa ritrovarsi a dover fare i conti con un clima non poi così positivo.

Terremoto, conseguenze per la Borsa: gli effetti sulle assicurazioni

0
generali assicurazioni

Le azioni Generali aprono la seduta odierna all’insegna di un timido rialzo, con un guadagno che si attesta a +0.27% e che prova quanto meno a recuperare il 2.48% lasciato sul terreno nella giornata di ieri. L’ipotesi maggiormente condivisa è che a trascinare al ribasso il titolo del Leone di Trieste sia stato proprio il terremoto che ha colpito dritto al cuore del Lazio e delle Marche, anche se è altrettanto comune l’idea che per i prossimi giorni ci sarà un impatto limitato sull’andamento delle azioni del gruppo assicurativo.

Fed verso rialzo dei tassi: borse deboli prima del discorso di Janet Yellen

0
janet yellen

Le borse europee rimangono deboli in attesa di conoscere quanto Janet Yellen dichiarerà a Jackson Hole, o meglio, in attesa di capire se la Federal Reserve americana deciderà o meno di alzare i tassi di interesse.

Legge di Stabilità, interviene Confindustria: le proposte degli industriali

0
vincenzo boccia

Confindustria si aspetta che la prossima Legge di Stabilità sia incentrata su “scelte selettive”, perché con questo debito pubblico “è evidente che non possiamo aspettarci grandi margini di manovra, ma che anzi, dobbiamo essere quanto più responsabili ed evitare di chiedere la luna”. A pronunciare queste parole durante l’annuale meeting di Comunione e Liberazione è stato Vincenzo Boccia, leader di Confindustria.

Mediaset fa causa a Vivendi: chiesti 50 milioni al mese

0
mediaset

Mediaset passa all’attacco. Dopo la decisione del gruppo Vivendi di violare gli accordi raggiunti col Biscione lo scorso mese di aprile, ora prende ufficialmente il via la fase della resa dei conti.

Mef smentisce ipotesi sulla manovra. Renzi: “Taglieremo le tasse”

0
matteo renzi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) prende ufficialmente le distanze dalle indiscrezioni che si stanno rincorrendo sulla prossima manovra finanziaria. “In questi giorni circolano sui media delle indiscrezioni sulla manovra sui conti pubblici che il governo varerà a ottobre con la legge di Bilancio. Ma è bene chiarire che i numeri e i contenuti riportati sono del tutto privi di fondamento”, sottolinea il Mef.

Monte Paschi di Siena: presidente e ad indagati. E ora?

0
monte paschi di siena

Questo non è affatto un buon periodo per il Monte dei Paschi di Siena, visto che le azioni della banca senese si ritrovano nuovamente al centro di alcune pressioni, con il presidente Alessandro Profumo e l’amministratore delegato Fabrizio Viola ora indagati per falso in bilancio e manipolazione dei mercati.

Ryanair, 1 miliardo per l’Italia: contenuti e vantaggi del piano

0
ryanair

Ryanair dà fiducia all’Italia e tramite il suo patron Michael O’Leary annuncia il più grande piano di investimento di sempre per il nostro Paese. Entro il 2017 prenderà il via un piano di sviluppo che porterà la compagnia irlandese ad investire 1 miliardo di dollari in Italia. Tutto merito del dietrofront compiuto dal governo Renzi sul previsto aumento delle tasse aeroportuali.

Fed verso la riconferma dei tassi: le reazioni dei mercati

0
federal reserve

I verbali dell’ultima riunione della Federal Reserve non hanno fatto emergere l’intenzione da parte della Banca Centrale statunitense di accelerare i tempi per procedere con il rialzo dei tassi. I listini hanno interpretato questa mossa come un segnale di rinnovato sostegno da parte di Washington all’economia americana, parzialmente compromessa dalle incertezze legate alla Brexit.

Brexit, prime conseguenze sulla sterlina: la speculazione attacca

0
sterlina

Nonostante non ci siano ancora informazioni certe in merito a quelli che saranno i tempi e le conseguenze definitive della Brexit, qualche prima ricaduta del voto avvenuto il 23 giugno scorso la si sta incominciando ad avere. I dati macroeconomici estivi in arrivo dalla Gran Bretagna, infatti, non sono poi così incoraggianti.