Certificates double win: cosa sono e come funzionano

0
certificates double win
Le opzioni binarie e digitali sono vietate in Europa. I contenuti relativi ad opzioni restano in archivio a solo scopo informativo. Se non sei un cliente professionista, ti invitiamo a valutare il Trading Forex, CFD o Criptovalute

I certificates double win sono degli strumenti finanziari che si rivolgono prevalentemente a quella fascia di persone che ha una bassissima propensione al rischio. Costituiscono un mezzo di investimento a tutti gli effetti, ma a differenza di tanti altri strumenti, guardano in sostanza a chi non se la sente di rischiare troppi soldi in una determinata operazione.

Il punto focale su cui si reggono i certificates double win, infatti, sta nella protezione totale che viene garantita al capitale. Inoltre, se da una parte abbiamo un capitale protetto, dall’altra troviamo opportunità di guadagno sia a fronte di un rialzo che a fronte di un ribasso del sottostante, perché questi prodotti di investimento non scommettono tanto sull’andamento del prezzo del bene, quanto invece sull’entità della variazione rispetto al valore iniziale. Cerchiamo di capire meglio cosa sono e come funzionano questi prodotti.

Cosa sono i certificates double win

Come abbiamo anticipato, i certificates double win sono strumenti finanziari a capitale protetto che hanno una certa somiglianza con i digital e i butterfly. Per capire davvero ciò di cui si sta parlando è necessario comprendere la terminologia che sta alla base di tutto.

Sottostante: attività finanziaria legata a un determinato certificato. Il sottostante può coincidere con un’azione, un tasso di cambio, una materia prima, un indice o con un qualsiasi altro asset su cui comunemente si fanno investimenti.

Strike: valore di partenza del sottostante.

Multiplo: quantità di sottostante posseduta dal certificato.

Data di scadenza: data oltre la quale termina la vita del certificato, e quindi punto di riferimento fondamentale per determinare la variazione del sottostante rispetto al valore di inizio (il cosiddetto strike, per l’appunto). La variazione, al rialzo o al ribasso che sia, viene solitamente espressa in termini percentuali.

Come funzionano i certificati double win

I certificates double win sono diversi, ma non troppo, dai twin-win. Quindi se avete già avuto modo di approfondire questi ultimi, molto probabilmente riuscirete a comprendere meglio il funzionamento dei double win. In ogni caso, facciamo un esempio che permette di far capire a chiunque come funzionano questi prodotti.

L’investitore Carlo ha 200$ da spendere nella sottoscrizione di un certificato double win relativo al prezzo del gas, che al momento ha un prezzo di mercato pari a 3.5$. Il multiplo è pari a 1 e la durata di 3 anni. Dopo il primo triennio il prezzo del bene potrebbe variare rispetto a quello di inizio, per cui Carlo, al di là che il prezzo si muova al rialzo o al ribasso, finirà col guadagnare qualcosa. Se il prezzo del bene aumenta o diminuisce, Carlo guadagnerà in ogni caso. Ecco perché si parla di “double win”, ovvero di “doppia vittoria”: perché il guadagno arriva sotto forma di due possibilità.

Se il prezzo invece rimarrà invariato, a quel punto l’investitore non avrà perso nulla, ma al tempo stesso non avrà anche guadagnato alcunché. Da ciò si evince che il vantaggio principale di questi certificati sta proprio nell’impossibilità di perdere soldi, in quanto solo con la non variazione del valore si va incontro neanche a una perdita, ma più semplicemente a un non guadagno. Un altro vantaggio di questo meccanismo sta nel non tenere conto dell’andamento del sottostante, perché come abbiamo visto, che la tendenza vada al rialzo o al ribasso, a Carlo poco importa: ciò che conta per il guadagno è che ci sia una variazione e che questa variazione sia quanto più ampia.

Questo assioma permette di dedurre lo svantaggio principale dei certificates double win, ossia che se la variazione non è grande, il guadagno, dipendendo dall’entità della variazione stessa, sarà anch’esso piuttosto contenuto.

Investire nei certificati double win

Per investire in questo tipo di prodotti finanziari basta semplicemente rivolgersi ad un broker online, di quelli più quotati e professionali però. Bisogna sapere infatti che non tutti si specializzano anche su questa materia: la stragrande maggioranza dei broker online punta più che altro al forex e alle opzioni binarie. L’alternativa alla classica piattaforma di trading sta nelle banche, nei promotori finanziari e nelle società di investimento, cioè in tutta quella rete di soggetti che hanno a che fare quotidianamente con i mercati finanziari, il trading e gli investimenti più “classici”.

Insomma, di possibilità per interfacciarsi ai certificates double win ce ne sono: basta solo cercarle!