Blog

Azioni Apple ai massimi: l’insediamento di Trump slancia la Mela

0
tim cook - ceo di apple

Durante l’ultima settimana le azioni Apple hanno superato più e più volte quota 120$ come non accadeva dal novembre 2015. La giornata odierna sui mercati non è stata delle migliori, evidentemente perché i mercati non sono riusciti a reagire positivamente alle parole di Trump. In questo contesto, però, nonostante i mercati generali siano andati piuttosto male, Apple è riuscita ancora una volta a rimanere forte guadagnando ulteriore terreno: il motivo per cui è accaduto ciò potrebbe essere legato proprio alle politiche protezionistiche tanto volute dal tycoon che si dice possano favorire la Mela.

Mediaset vs Vivendi, parla Berlusconi: “Se ne uscirà solo per vie legali”

0
pier silvio berlusconi

Mediaset ha intenzione di risolvere una volta per tutte la questione che si è venuta a creare con Vivendi. Pier Silvio Berlusconi non più dubbi: “Da questa storia se ne esce soltanto con le vie legali: qui siamo e qui rimaniamo, non è una situazione semplice ma mi sembrano più preoccupati loro”. L’amministratore delegato e vicepresidente del colosso di Cologno Monzese, a margine di un incontro tenutosi con gli investitori di Banca Imi, chiarisce ancora una volta la sua visione dei fatti.

Bce conferma politiche su tassi di interesse e Quantitative Easing

0
Bce

La prima riunione della Banca Centrale Europea si è conclusa con le dichiarazioni di Mario Draghi che possono essere racchiuse in una parola sola: continuità. Il Consiglio Direttivo della Bce ha infatti deciso di confermare sia le decisioni prese in materia di tassi di interesse sia le scelte fatte in materia di Quantitative Easing, anche se rimane comunque in pista la possibilità che qualcosa possa cambiare con le prossime riunioni. C’è insomma aria di continuità, ma con una punta di prudenza.

Lufthansa e Etihad pensano alla fusione?

0
Lufthansa

Le azioni Lufthansa hanno preso il volo nella Borsa di Francoforte e il merito è prevalentemente di Etihad. Secondo le ultime voci di stampa, infatti, le due compagnie aeree starebbero valutando la possibilità di convolare a nozze, anche per permettere a Etihad di avere maggiori chances di rilanciare tanto Air Berlin quanto Alitalia.

Plusvalenze: aumento della tassazione con la riduzione dell’Ires?

0
dividendi

La riduzione dell’aliquota Ires dal 27.5% al 24% a partire proprio da questo periodo di imposta, potrebbe produrre un’amara conseguenza. Ma procediamo con ordine. La riforma fiscale Tremonti del 2003 aveva portato l’Irpeg, ora Ires, dal 33% al 27.5%. E ora come sappiamo l’aliquota è stata fatta diminuire al 24% per volontà del governo Renzi e della sua Legge di Stabilità, ma perché mai questa riduzione potrebbe far aumentare la tassazione sulle plusvalenze (pex e non)?

Azioni, cosa aspettarsi per il 2017? Analisi su Europa e Usa

0
azioni

A quanto sembra le borse europee hanno inaugurato il 2017 col segno più, proseguendo un tendenza di recupero avviata verso la fine del 2016. In questo senso si può dire sia emersa in senso positivo la Borsa di Milano, rivelatasi una delle migliori in ambito europeo grazie alla rincorsa imboccata dalle banche popolari. Insomma, alla luce di questa prima analisi possiamo dire che i mercati azionari abbiano inaugurato il nuovo anno con una luce di speranza e anche con una maggiore propensione al rischio, anche se i fatti economico-politici che si verificheranno nelle settimane a venire potrebbero invertire la tendenza.

Bollorè tenta la pace e offre le azioni Vivendi a Berlusconi

0
bollore vivendi

Bollorè torna sui suoi passi e offre una partecipazione in Vivendi al gruppo Berlusconi nell’ambito dell’intricata vicenda senza fine tra Mediaset e Vivendi. E come ci si sarebbe potuti aspettare, le azioni Mediaset intensificano sempre più il loro rialzo e segnano una variazione di giornata che ha toccato anche punte del 5% in su, dopo aver toccato picchi di oltre 8 punti percentuali.

Azioni Netflix: vale la pena acquistarle nel 2017?

0
netflix

Le azioni Netflix hanno trascorso un 2016 davvero altalenante. Il titolo ha inaugurato lo scorso anno aggirandosi su livelli a dir poco ottimi, vicini ai massimi storici, ma da fine gennaio questo trend si è poi invertito facendo sì che Netflix perdesse circa il 30% del valore delle sue azioni. Cosa aspettarsi a questo punto per il 2017?

Canone Rai, tutte le novità attese per il 2017

0
Canone rai

Come è accaduto nel 2016, anche per quest’anno ci si aspetta una carrellata di novità per quel che riguarda il Canone Rai. L’anno scorso, intanto, sono state introdotte un paio di grandi novità dal governo Renzi: l’abbonamento tv è stato accorpato alla bolletta elettrica e l’importo è stato fatto scendere da 113.50€ a 100€. Ma come accennavamo, anche per il 2017 sono attese ulteriori novità!

Azioni Intesa Sanpaolo: bilancio 2016 e prospettive per il 2017

0
intesa sanpaolo

Che anno sarà il 2017 per il gruppo Intesa Sanpaolo? Proprio il 4 gennaio Intesa ha collocato AT1 (Additional Tier 1) per 1.25 miliardi; la domanda ha oltrepassato la soglia dei 5 miliardi e per il 90% del totale è pervenuta da investitori istituzionali esteri. Entro la fine di questo mese, inoltre, la banca dovrebbe anche riuscire a chiudere l’operazione relativa alla cessione di Allfunds, la piattaforma distributiva di asset management che Intesa controlla attualmente per il 50% (il termine per la presentazione delle offerte, in questo caso, è fissato per data 13 gennaio 2017).