Azioni Unicredit, gli analisti concordano: puntare sull’acquisto

0
537
azioni unicredit

L’aumento di capitale di Unicredit, fortemente desiderato dall’amministratore delegato Jean Pierre Mustier, è stato un vero successo per la banca italiana. Di questo ne sono convinti fondamentalmente tutti gli analisti, e per giunta una ricerca condotta da Bloomberg sul rating medio delle azioni Unicredit non lascia spazio a libere interpretazioni di sorta.

Secondo i dati riportati dalla fonte economico-finanziaria, 21 tra analisti e broker sono convinti che le azioni Unicredit siano da comprare nella maniera più assoluta. Per 9, tra analisti e broker, invece, il titolo Unicredit non è né da comprare e tanto meno da vendere, ma più semplicemente da conservare in portafoglio qualora lo si abbia già in possesso. Solo per un analista, invece, le azioni dell’istituto guidato da Mustier sarebbero da vendere. Alla luce dei dati è evidente che il giudizio complessivo degli esperti su Unicredit sia  decisamente positivo.

Tra gli analisti che suggeriscono di comprare azioni Unicredit vi sono anche quelli di Goldman Sachs. La celebre banca d’affari statunitense ha confermato proprio nelle scorse ore che il titolo Unicredit è uno di quelli più interessanti da monitorare, nonché uno di quelli che varrebbe la pena acquistare nell’immediato. A riprova di questa loro convinzione, gli analisti hanno anche alzato il target price su Unicredit passandolo da 19 a 19.4 euro.

Secondo Goldman Sachs, l’attuale quotazione della banca non incorpora ancora le conseguenze positive liberate dal piano di ristrutturazione generale (anche questa fortemente voluta da Mustier). Pertanto, alla luce di quanto è stato fatto e di quanto si farà, c’è fiducia sul fatto che Unicredit abbia ancora ulteriore margine per veder progredire il suo prezzo azionario. Il che torna a significare una cosa soltanto: che comprare azioni Unicredit o investire in azioni Unicredit conviene, oggi più che mai!

Ma di quanto può salire ancora Unicredit quotazione? Mettendo per un attimo da parte il report di Goldman Sachs, prendiamo come punto di riferimento ciò che gli operatori definiscono quale target price medio di un’azione. Questo valore, nello specifico caso di Unicredit banca, è fissato a quota 15.75 euro. Si tratta di un numero che corrisponde super giù a un rendimento potenziale del 10%. Un margine di guadagno piuttosto importante, dunque, potrebbe essere conseguito da chi sceglie di investire in azioni Unicredit.

Alla luce di tutto ciò, o meglio, a conferma di quanto detto finora, va fatto notare come le azioni della banca stiano continuando a salire persino nelle ore in cui scriviamo. Negli ultimi sei mesi il prezzo delle azioni Unicredit è schizzato in alto del 42.37% e a quanto pare ci sarebbero ottime condizioni per credere che la salita non si arresterà mica qui!

LEAVE A REPLY